Will P. (p_will) wrote,
Will P.
p_will

  • Mood:

"No, loro sono con me!" - dARI @ Recanati 21/12

Già dal fatto che i dARI mettessero una tappa del loro tour a Recanati doveva fare intuire la follia che ne sarebbe derivata.
Già dal fatto che l'evento era stato spacciato come festa d'istituto della nostra scuola doveva far intuire la portata dell'idiozia cosmica.
Che poi ci fossimo io e harleen313, ah be', era scontato. Sceme noi che continuiamo a sorprenderci quando rimaniamo invischiate in certe cose.

Ore 21:45, casa di Will.
Sono in attesa che Harl parta per raggiungerla all'Extra. Ho il suo regalo di Natale in borsa, la cravatta emo comprata a posta per l'evento (no, non è vero, ce l'avevo in casa come residuo omaggio di un giornalaccio) e il trucco che mrs_toro_or chiama "trucco da drogata"; padre se ne stava guardando NCIS che io mi vedrò oggi registrato \o/ e Harl ancora non partiva. Ma vabe', tanto andavamo solo a lollare al concerto dei dARI.

Ore 22:00, Extracinemusic
Finalmente giunte sul luogo del delitto, ci si scambiano i regali e si ciondola un po' in giro ad osservare la fauna del locale. Oltre ad un paio di avventori classici e adulti normali, c'è un via vai di ragazzine conciate in maniera bizzarra che corrono da una parte all'altra squeeando vagamente; bonus: signori e signore dall'aria fuoriluogo che sono chiaramente poveri genitori trascinati sotto coercizione al concerto.
Cazzeggio cazzeggio cazzeggio, e dopo un po' giracchiando fuori dal locale sentiamo che il cantante si sente male. O, più precisamente, che sta cantando perchè è iniziato il concerto.
Di corsa a fare i biglietti e lanciare le giacche in faccia alla tizia del guardaroba, e io impanico un attimo perchè oddio, lol, non credo di poter reggere il concerto. Harl mi trascina dentro e tada!

Come pronosticato, l'età complessiva della sala si aggirava sui quattordici anni. Ma solo perchè i genitori tiravano su la media - davvero, ma a che cavolo di età iniziano ad uscire i giovani d'oggi? C'erano due bambine che non avranno avuto nemmeno dieci anni! E che si erano messe in piedi su una sedia per vedere, tate **
Ma parliamo dei dARI, che da adesso in poi diventeranno Dari perchè mi rompo a scrivere le maiuscole mentula canis, okay.
Allora, i Dari. I Dari, nel complesso, non mi hanno mai detto niente. Di loro avevo visto solo il video di Tutto Regolare, che mi era rimasto impresso perchè il batterista stava chiaramente fallendo un cosplay di Andy, e di Wale che, andiamo, è una canzone assurda. Non so davvero come pormi davanti a robe come "il cellulare ce l'ho già spènto/perchè per mè, sei troppo sbattimènto", che coniuga il pittoresco neologismo 'sbattimento' con un'idiozia cosmica che fa impressione. Comunque già amavo il tastierista che è un cosino tato di una gaiezza abbagliante. Dovrebbero farci i peluche a forma di Cadio, è spupazzabilerrimo U_U
Bene, i Dari sanno suonare. E' un'affermazione che può sconvolgere molti ma sanno quello che fanno. Oddio, quasi. Se il bassista è bravo e il batterista ci sa fare - anche se come imitatore di Andy proprio no, okay, se fai le cose falle per bene e sciogliti quei capelli mentre suoni senza maglia - gli altri due sono lol. Il cantante è... esagitato. Sembrava molto più carico lui del pubblico XD ed avrà suonato per metà concerto, visto che per il resto del tempo ballava (robot-dance. Dio mio) o faceva scemenze.
Cadio invece ondeggiava. Nel senso che se tu lo guardavi ogni tanto spariva dal palco °-° perchè stava facendo uno strano tipo di headbanging che lo faceva finire dietro le tastiere. Probabilmente le suonava a testate. Tra parentesi, temo che sia qualcosa di grave perchè continuava ad ondeggiare anche mentre in un attimo di pausa beveva XD
Dopo poco spunta fuori Giulia, l'unica mia compagna di classe che ascolta la mia stessa musica <3 che era lì con dei suoi amici emo che volevano vedere i Dari. Il maschio della sua comitiva era un coso alto alto che svettava tra le dodicenni e zompava come un forsennato, e dopo una canzone di cui non so il titolo ma il cui ritornello faceva "me la dai, me la dai, me la dai [un'altra opportunità]?" ha urlato "E tu, me lo dai?". YAY! XD
Le canzoni continuano in un tripudio di testi ripetitivi e ad un certo punto apprendiamo che in albergo di solito Dario dorme con Daniel. Yes, please? La questione è interessante :D
Purtroppo we can not has moar slash e questi puzzoni riprendono a suonare, ma l'informazione verrà conservata per sempre u.u
Poi il concerto finisce. Così, d'amblè, dopo nemmeno un ora. Tutti hanno più o meno la faccia da O.O e si guardano intorno perplessi... finchè non tornano XD Bissano Tutto regolare, che prima avevamo perso, Per piacere, su cui improvvisano un sondaggio "Vi piace più la marmellata o la cioccolata? *urla* Non ho capito una parola! Bene, facciamo... ad alzata di mano, yeah! Chi dice marmellata alza la mano di qua, e chi dice... no, aspetta, non funziona! Okay, facciamo così: urlate se vi piace la... marmellata! *grida poco convinte* E ora... la cioccolata! *boato* Yeah!"
Chiudono finalmente con una canzone che mi ha conquistato. No, davvero.
Wale (Buon Natale)
Mi sono commossa. Pezzi come "Se Vale non mi vuoi non c'è nulla tra di noi/ti dico 'Vale... buon Natale'", "perchè quel che vale, è quel che c'è a Natale", "il cellulare ce l'ho già spento/anche alle feste sei troppo sbattimento", "se Vale non mi vuoi/nuovo anno e cazzi tuoi" ...sono rimasta sopraffatta.
Soprattutto dalla voce che ha quell'uomo. Mi chiedo, porta delle mutande con comando a distanza che qualcuno da dietro le quinte fa restringere ad intervalli regolari (tipo butt-plug) o è una dote naturale?

Finito sul serio il concerto i quattro giovini spariscono in un tendone improvvisato accanto al palco e la folla di ragazzine inizia ad accumularsi all'entrata del tendone per autografi et cetera. Io, Harl, Giulia e qualche suo amico, visto che non ci interessava saltare addosso ai Dari ma giusto vedere l'uscita trionfale tra le menadi urlanti, ci mettiamo seduti a bivaccare su degli scalini lì accanto in un angolo buio.
Tenete a mente: angolo buio. Sarà importante per dopo.
L'attesa si protrae. Non succede niente di che, tranne qualche scoppio di urla ogni tanto a gratis e il tizio di prima che si mette a ballare sul cubo sul montacarichi quando il dj mette su Shakira. Harl provoca la folla, io mi rigiro il cellulare tra le mani, spallata, perchè a breve devo chiamare i miei per farmi venire a prendere.
Poi notiamo con stupore che non c'è più nessuno. Non un fan, non un tecnico, e soprattutto non un Dari. Lentamente si avvicinano al tendone, per vedere che caspio succede: i Dari sono lì dentro a fare non si capisce bene cosa. Mentre Harl sta in piedi su una panca a sbirciare da uno strappo della tenda (e Dario la vede e le fa ciao XD), un amico e un'amica di Giulia stanno sbirciando con discrezione calante da una fessura: lui guardava, e lei lo scansa perchè "se vedono una ragazza ci aprono di sicuro!". Io faccio discretamente notare che hey, non è mica detto, e il tipo si proclama d'accordo con me e scaccia la sua amica.
E Cadio ci vede.
(Non si sa chi abbia visto, ma l'amico di Giulia è fermamente convinto di esser stato lui ad ammaliare Cadio, quindi...)
Cadio ci vede, viene ad aprirci e sorridendo tutto contento ci fa "Dai ragazzi, entrate! Su!"
Ma- noi- veramente...
Facciamo per entrare quando arriva uno della security, e a quel punto Cadio se ne esce con una frase da leggenda: "No, loro sono con me, possono restare con noi!"
Da lì in poi, sarà una spirale discendente di delirio e follia.

Poteva capitare solo a noi, non fan, di restare per sbaglio chiusi nel backstage e finire a fare amicizia con la band. LOLOLOLOL.
Giulia si è fatta autografare le coscie X°D (nel senso che aveva la gonna e le calze a mezza gamba, non che si è tolta i pantaloni in pieno meeting °°") da Fabio e Cadio, e penso più tardi si sia fatta anche firmare la scollatura da Dario. Il povero batterista non saprei - abbiamo assistito ad una scena tristissima, quasi quanto Patrick col pennarello: due ragazzine che partono alla carica e bussano sulla schiena di Fasa, lui che si gira sorridendo e 'ste due che lo lanciano via e si fiondano su Fabio. E poi si sono fatte fare le foto con Fab da lui T_T
Ma parliamo di Cadio. Cadio è incredibilmente, insostenibilmente, prorompentemente gaio, detto con tutto l'affetto di 'sto mondo.
Harl gli chiede se per caso sia fan dei Panic perchè insomma, il trucco è molto à la Ryan. Lui si accende. Inizia a parlare dei Panic che sono fighissimi, Ryan lo adora, il primo cd è bellissimo anche se il secondo *thumbs down* (Harl ha avuto un colpo apoplettico XD); e comunque lui non è solo Panic, è un po' mr Stipe dei R.E.M., e un po' qua, un po' là, un po' 30 Seconds To Mars, un po' Chemical Brothers, un po' Depeche Mode... Ci ha chiesto se andavamo ad un concerto che non ho capito, e noi "Mh, no, stiamo aspettando i Fall Out Boy a marzo."
"A Milano? Ma ci vado anch'io! Li avete già i biglietti?"
Harl: "Lei li ha ordinati, io ancora no."
Cadio: "Ah no, io li ho presi subito! Appena usciti, biglietto - mio. CD - mio. E' fantastico quel disco!"
Io: "Io ancora non l'ho sentito... penso di essere l'unica dell'emisfero."
Cadio: "\°°/ No, ma procuratelo, è fenomenale! Io non me lo perdo per niente al mondo il concerto, prima loro poi i Depeche Mode sia a Milano che a Roma \o/"
...cioè. Flist, posso proclamarlo mascotte ufficiale del forum? Posso? Possopossoposso? E' di una tataggine finta, e di una checcaggine pure di più. <3

Dopo questo scambio di squee tra fan della DD arriva purtroppo la security a lanciarci via, perchè impicciamo e dobbiamo andarcene se abbiamo finito il nostro turno. Ma noi siamo con Cadio! E perciò ci fanno sedere su dei divanetti in disparte ad assistere a tutto il meet&greet X°°°°D
Le fan ci odiavano, tipo, TANTO. Penso che se non muoio dopo tutti i colpi che ho ricevuto, non mi abbatte più nulla. Mi dispiaceva anche per le povere ragazze che si erano fatte tutta la strada per vederli e potevano restarci solo cinque minuti mentre noi stronze che nemmeno li conoscevamo stavamo lì a fare le vip ._. ...ma, cioè, lol. Quando ci ricapitava? xD
Ce ne stiamo un po' lì a lolleggiare spudoratamente mentre passano gruppi su gruppi di ragazzine commosse. Che tate. Precoci, ma tate. Dopo un po' arriva la giovane Elisa, tutta saltellante, che si era imbucata XD Si mimetizza con me ed Harl nel gruppo di Quelle Di Cadio, e quando finalmente i fan in fila sono agli sgoccioli e sono tornati anche Giulia & co ci ributtiamo nel mucchio.
Harl, ora munita di foglio, parte alla carica per gli autografi. Ci buttiamo su Fabio e, fatto l'autografo, ci mettiamo a chiacchierare. Ci dice che Recanati gli è piaciuta un botto, quand'è arrivato che ha visto il mare e le montagne e tutto, e alla nostra perplessità rettifica che probabilmente è così per ogni paesino: se ci vai da turista è bellissimo, ma a viverci è insostenibile; uguale ad Aosta per loro. Il discorso passa ad internet che ti mangia il cervello - anche Fab è vittima di Myspace! xD (che, tra parentesi, se vogliamo scrivergli lui risponde sempre ai messaggi) Ma deve decidersi ad uscire, perchè internet è bellissimo ma non è salutare starci; anche se di fuori non fai niente, almeno stai di fuori, nel mondo reale.
Io: "Ma noi siamo nerd inside u_ù"
Fab: "Anche Cadio!"
Non ne dubitavo, guarda.
Dopo succede il Fatto. Si torna in argomento Recanati sì, Recanati no, la terra dei cachi, e Fabio butta lì: "Voi siete proprio di qui? Restate o dovete andare via? Perchè magari possiamo prenderci qualcosa tutti insieme, ci facciamo un giro per il paese..."
[Kate commentò: che morto di faaaaaaiga X°°°D]
Harl annuisce entusiasta mentre io sono dilaniata in due dal pensiero che dovevo stare a casa mezz'ora fa ommioddioi miei mi spellano /o\ e da un HAHAHAHAHAHAHAHA isterico. Fab ci incarica di convincere i suoi compagni di merende, perchè lui è vispo e pimpante ma se solo uno di loro fa il vecchio e non ha voglia di stare fuori devono tornare tutti in albergo.
Quindi lasciamo Fab ai tizi alle nostre spalle che tentavano di ucciderci con lo sguardo e andiamo a molestare prima Dario, con richiesta d'autografo, disquisizione tra lui ed Harl sul colore dei di lui occhi ("Sono verdi, sì. Qui c'è poca luce e non si vede, ma se ci punti un fanale contro sono verde zucchina") e proposta di tour della città.
Harl: "Non ti preoccupare, non siamo pazze."
Dario: "Mi sa tanto di sì invece..."
COME SEI PERSPICACE, FIGLIOLO.
Si convince anche Fasa (che stava morendo di freddo ed è fuggito a coprirsi praticamente subito) e si passa a Cadio. Dice subito di sì, poi "Fab ci ha detto che sei nerd".
Cadio: "Chi, io?! Ma CERTO che sono nerd!"
Io: "High-five!"
Cadio: "No, aspetta! Serie tv preferita?"
Io: "Buffy."
Cadio: "Yeah!" *batte il cinque* "Serie preferita?"
Harl: "Uhm... Dr House."
Cadio: "Yeah!" *batte il cinque* "La mia è, naturalmente, Ugly Betty! \O/ E un'altra che non conosce nessuno che è-"
Poi l'hanno chiamato e non scopriremo mai che serie è ;_; Almeno finchè non li addo su Myspace, haha.
La serata a questo punto inizia a rallentare. Ciondoliamo un po' in giro, Harl scatta foto per altra gente autoproclamandosi fotografa del gruppo xD e ce ne andiamo a prendere i cappotti, che tanto si capiva che non avremmo fatto niente. E' stato comunque bello da raccontare u_u
Poco dopo escono tutti, con valigie, ragazze e security al seguito; Fab è trishte perchè non possono uscire con noi ): ma comunque restano lì a perdere tempo con noi ed un altro paio di Vere Fan restate fino all'ultimo. Ci facciamo le foto :D e salutiamo, e la serata si chiude.

Quindi, in sostanza: OH MY LOL.
Sono tattiche che vanno perfezionate e riutilizzate, così riusciremo ad assalire i FOB quando sarà il momento! \o/ Possiamo farci aiutare da Cadio *rotola*

( Fake-cut alle foto - friends only, sry :P )
Tags: misc: hahahalol, music: dari, real life, rl: gigs
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    default userpic
    When you submit the form an invisible reCAPTCHA check will be performed.
    You must follow the Privacy Policy and Google Terms of use.
  • 7 comments