Will P. (p_will) wrote,
Will P.
p_will

  • Mood:

Grandi avventure accidentali

Post importanti su compleanni, scrittura, viaggi o perchè il sevendaysmeme è andato a puttane e ci resterà per un altro po', tutti stasera. Adesso sono qui per raccontarvi di come in un piccolo ristorante di Recanati abbiamo trovato Andy dei Bluvertigo nel tavolo accanto al nostro.
(Cioè, a me non frega niente dei Bluvertigo! XD Ma amo la mia flist Morganofila e queste son cose che vanno documentate a ricordo imperituro di grandi figure di merda)

Ieri sera era il compleanno di un'amica, e io, la Cate, il di lei uomo e altri siamo andati a mangiar fuori. Il "fuori" era un minuscolo ristorante-trattoria molto rustico con la sala da pranzo più piccola del salotto di casa mia, infognato in un vicoletto dimenticato da dio e dall'uomo. Se avete presente le strade di un paesino simil-medievale potete capire quanto fosse infognato; se siete mai stati a Recanati dopo le otto di sera, potete capire quanto questo posto è dimenticato da tutti.
Quindi, grandi abbracci, grandi saluti (la festeggiata arriva in ritardo, al solito) e si inizia a mangiare. Troviamo intanto nel tavolo dietro il nostro un paio di conoscenti già alticci che si sbracciano e vengono a fregarci i crostini.
Tenete a mente i conoscenti alticci sull'altro tavolo. Anche perchè c'era n'era solo un altro apparecchiato per due.
Ad un certo punto il signor oste inizia a chiacciherare con gli avventori brilli, e si sente la parola "Andy". Io alzo la testa interessata :°D e un po' origliando un po' chiedendo veniamo informate che Andy dei Bluvertigo ha prenotato un tavolo lì.
Hahaha, certo, lol, e torniamo a mangiare.
Venti minuti dopo Andy arriva. XDDDDDD
Prima di entrare si ferma fuori dal locale, e attraverso la porta a vetri si fa il gioco "è lui" "no non è lui" "be' dai capelli mi sa di sì". Gli amici rallegrati dall'alcol decidono di tentare la scalata al successo (o solo di rompere i coglioni) e escono a molestare Andy. Non abbiamo notizie su queste molestie ma le successive sono potenti XD
Andy entra, di tuta vestito, alto quanto un lampione e con un gentiluomo dai capelli neri altrettanto improbabili al seguito. A modesto parere collettivo, era il compagno, ma io non sono esperta quindi flist dimmi tu chi può essere uno con una pseudo-cresta e giacca di pelle. Comunque ù_ù
Andy e compagno si mettono a tavola - e devo dire che per servire loro hanno totalmente ignorato noi, anche se arevamo gli unici altri avventori del locale >_> - e iniziano la loro cena in discreta calma, senza fangirl urlanti che si strappano i vestiti. Dopo un po' di occhiate abbastanza senza pudore torna alla pappa anche il nostro tavolo e la serata continua tranquilla. Finchè.
Finchè gli amici alticci al terzo cicchetto di Varnelli non diventano totalmente sbronzi e mentre uno si dedica a fumare di fuori con la sua ragazza, l'altro - tal Libero - decide che è arrivato il momento di fare amicizia, e si mette a parlare di ciclismo con Andy.
I presenti: *rotfl*
Andy: ...pardon?
Compatisco Andy che con la cadenza marchigiana non capiva una ceppa.
Le molestie vanno avanti su argomenti che non ho avuto il coraggio di stare a sentire (mi ricordo un "Perchè io, sai, io bevo per divertirmi! Ma lo so che tu magari non approvi" X°D) finchè non giunge per Andy e compagno il momento di andar via e incamminarsi verso il pub dove Andy aveva una serata (spiegata la misteriosa presenza!), ed è il momento dei saluti.

Libero: "Ciao Andy. E di' a Morgan che lo saluta Libero. Li-be-ro."
Andy: "Quando vedrai Morgan, glielo potrai dire tu."
L: "Perchè, non lo vedi?"
A: "...no."
L: "Ma non suonate insieme?"
A: "No, il gruppo s'è sciolto."
Chiunque: *morte per imbarazzo e risate dissimulate*
L: "Ooh, scusa, non lo sapevo T_T"
A: "Be', sì, è un po' come se mi fosse morta la mamma e tu venissi a chiedermi 'Ma come sta tua madre allora, eh?'..."

Al che due ragazze che erano effettivamente fan di Andy hanno tolto dalle scatole il molestatore e si son fatte la foto con Andy (che se posso linkerò, perchè certe cose vanno provate), e quando se ne sono andati hanno fregato la bottiglia di vino dal loro tavolo. Anche perchè era mezza piena, non solo perchè era la bottiglia di Andy.
My life, so weird :°D

Libero: "Mi raccomando per dopo! All'ingresso digli di far passare Libero più tre."
Andy: "Sicuro."

Fin
Tags: misc: hahahalol, misc: random, real life
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    default userpic
    When you submit the form an invisible reCAPTCHA check will be performed.
    You must follow the Privacy Policy and Google Terms of use.
  • 7 comments